25 Anni di Misericordia!

Daniela MICHELETTI

FCL.jpg

Per la Fondazione Casa Lucca, la collaborazione con la Misericordia Lido di Camaiore rappresenta una preziosa esperienza e l’origine delle sue attività sul territorio della Versilia. Ma anche qualcosa in più. Si tratta degli ultimi 10-12 anni.
La Miselido è stata sin dal 2007 tra i promotori e poi i fondatori della stessa Fondazione: l’idea di costituire un soggetto che si occupasse di housing sociale mettendo insieme enti pubblici e privati a servizio delle nuove emergenze sociali, ha avuto origine qui!

Del resto, la sensibilità e l’attenzione per le problematiche del tempo sviluppa intuizioni e visioni che cercano e sperimentano soluzioni efficaci, concrete.Nel tempo la collaborazione si è realizzata soprattutto attraverso il servizio di agenzia sociale per la casa che nella Miselido si è sviluppato con operatori specializzati e competenti ed ha portato a stipulare convenzioni con alcuni comuni, come Massarosa dove, la Fondazione e la Misericordia, insieme supportano e realizzano varie azioni relative alle politiche abitative, comprese quelle a

contrasto dell’emergenza abitativa.Qui è particolarmente significativa l’esperienza gestita insieme presso il complesso della Ficaia dove sono stati realizzati degli alloggi transitori in bioedilizia, gestiti 9 miniappartamenti per emergenza abitativa, promosso il recupero di un locale per la ristorazione e la realizzazione di un Cas (Centro accoglienza per richiedenti asilo) che nella fase iniziale la Misericordia ha gestito anche direttamente. Poi l’apertura di “Villa Viviani” (esperienza di coabitazione) e del Cohousing per anziani presso il centro diurno di via Cenami.Altro ambito di collaborazione è l’attività di progettazione sociale finalizzata alla ricerca di fondi anche europei e alla promozione di azioni di housing rivolte a particolare categorie o problematiche sociali (violenza di genere, inserimenti di giovani stranieri che hanno avuto il riconoscimento dei diritti di asilo, cohousing per anziani, coabitazioni ed alloggi transitori, ecc..).Il valore di questa collaborazione non è da riferire soltanto al numero delle attività svolte, ma si esprime soprattutto attraverso i valori fondanti del volontariato che la Misericordia imprime nelle proprie azioni: l’attenzione alle persone ed in particolare agli “ultimi”, lo spirito di servizio che non guarda il successo personale ma la pazienza ed il rispetto verso tutti; la capacità di costruire sempre e non distruggere, con l’obiettivo di diffondere i grandi valori della solidarietà e dell’accoglienza per la realizzazione di una comunità inclusiva.Nell’occasione di questo significativo anniversario, esprimiamo il nostro ringraziamento per tutta la vostra attività, con l’augurio di proseguire e crescere nel rapporto di collaborazione e amicizia che lega La Fondazione Casa alla “Miselido”.